Onda che impara 
dalla marea.



Non oso non so

Categories:

4 Responses so far.

  1. Fan numero 1 says:

    Intro spettacolare...

  2. Grazie... il tuo commento ci emoziona immensamente...

  3. Anonimo says:

    Non so, più ascolto questo pezzo più mi convinco che sia il vostro lavoro migliore. Mi viene in mente una sola parola per descriverlo: completo. Raggiunge una compiutezza di stile, ritmo ecc difficile da ottenere. Amalgamata, sì, ogni pezzo di questa canzone è amalgamato agli altri. Complimenti, avete fatto passi da giganti in pochi mesi.

    ... Magari vado ad ascoltarla ancora una volta...

    By Fan numero1

  4. Grazie di cuore! un'attenta e sensibile restituzione che ci spinge a continuare e resistere in questo strano contesto di "povertà" e "precarietà" culturale... e la musica è una delle nostre più grandi risorse. E siamo in fase di sperimentazione! Grazie ancora!

Leave a Reply